Gli contestano l’assenza del titolo di pagamento, aggredisce i Vigili con mazza da baseball

Aveva sostato la propria vettura, una Fiat Idea, negli stalli di sosta di colore blu a pagamento situati lungo Corso Vitt.Emanuele II, per recarsi a fare delle commissioni. Al ritorno trovava accanto alla propria vettura una pattuglia della Polizia Municipale, intenta ad elevare una contravvenzione per mancata esposizione del titolo di pagamento, alias grattino.

L’uomo cercava di dissuadere gli agenti dal compilare il verbale, adducendo una serie di giustificazioni. Il dialogo, però, si rivelava infruttuoso per l’automobilista, un 57enne del posto incensurato e residente in un quartiere periferico cittadino.

I poliziotti municipali, infatti, gli avevano evidenziato anche, che avevano messo in campo tutte le “misure di tolleranza del caso”, ma che adesso stavano facendo solo il loro dovere. Ma l’energumeno non voleva sentire ragioni ed è così che dal cofano della vettura tirava fuori una mazza da baseball di circa 60 centimetri, con la quale avrebbe minacciato i due Vigili Urbani.

L’uomo, poi, si poneva alla guida della propria auto e si allontanava a forte velocità. Resosi conto che i caschi bianchi erano in possesso dei dati del suo veicolo, ritornava sul posto, dove trovava altre pattuglie, giunte in soccorso dei loro colleghi.

Pertanto raggiungeva il Comando della Polizia Municipale, dove veniva identificato e denunciato per resistenza e minaccia a pubblico ufficiale, mentre la mazza da baseball veniva sottoposta a sequestro.

You May Also Like

About the Author: Redazione

eXTReMe Tracker