“Lista del sindaco Lettieri ha già riempito città di manifesti”: la denuncia di Ecologisti&Cittadini

“All’alba della campagna elettorale esplode già il caso manifesto selvaggio. E a macchiarsi di tale condotta è proprio la lista, nella quale è candidato il primo cittadino in carica Raffaele Lettieri.

A denunciare l’affissione indiscriminata di manifesti da parte della Lista Lettieri era, attraverso un comunicato stampa del 15.05.2022, il gruppo Ecologisti&Cittadini, lista inserita nella coalizione “XAcerra Unita”, che candida a sindaco Andrea Piatto:

“A liste non ancora consegnate è già partito ieri (14 maggio ndr) il fenomeno del manifesto selvaggio. La lista del Sindaco Lettieri, cioè proprio di colui che dovrebbe vigilare sul rispetto delle leggi in materia, ha subito occupato le plance del Comune.

Il piccolo Putin acerrano, in barba ad ogni regola di decoro urbano, ha iniziato a sporcare la città. Denunceremo all’autorità competente, che dovrebbe essere lo stesso Sindaco in carica, la sua stessa violazione” – si legge nella nota apparsa sulla pagina ufficiale del gruppo, dove sono stati pubblicati i manifesti incriminati”.

Ebbene, a distanza di oltre 10 giorni, i suddetti manifesti stanno ancora lì. Interessante sarebbe sapere, se ciò dipende dalla mancata denuncia inoltrata all’Autorità giudiziaria da parte del gruppo Ecologisti&Cittadini o se, nonostante l’esposto-denuncia presentato (di cui sarebbe il caso di darne pubblicazione) c’è un’omissione nel procedere da parte degli organi di vigilanza a ciò deputati.

Purtroppo anche la coalizione, che sostiene la candidatura a Sindaco di Andrea Piatto, non è esente da critiche e da comportamenti contrari alle normative vigenti. Infatti la foto del camion vela, trasmessaci lunedì 23 maggio, si riferisce alla lista Oblò Forun di Idee (che nulla c’entra con il giornale indipendente acerrano Oblò-Magazine di Acerra).

Una compagine, infatti, formata dal sindaco di Casalnuovo Massimo Pelliccia, Capogruppo di Forza Italia al Consiglio della Città Metropolitana di Napoli e nella quale vi sono molti esponenti del partito del Cavaliere. Tanto da connotare la coalizione di Piatto in centrosinistra,destra! Ebbene tale mezzo, proprio nell’orario in cui gli studenti lasciavano l’istituto scolastico “Capasso”, in via De Gasperi, era parcheggiato sulle strisce pedonali riservate ai pedoni, in barba agli articoli del Codice della Strada.

Una condotta che metteva in pericolo gli utenti della strada. Ed al momento non è dato sapere, se siano o meno intervenute le Forze dell’Ordine.

 

You May Also Like

About the Author: Redazione

eXTReMe Tracker