10 anni di lettipiatti hanno affossato i resti di Acerra!

Ogni amministrazione che si è succeduta negli ultimi anni, viene tristemente ricordata per i danni arrecati alla Città.

Nessuna opera è stata realizzata, per mitigare l’annoso problema del traffico e dei parcheggi: solo opere dispendiose ed inutili, come piste ciclabili installate su corsi storici o aiuole, messe a restringere strade di grosso traffico, rotonde dai lavori infiniti e parchi urbani tesi a migliorare che cosa?

La fetida aria proveniente dall’area industriale di Acerra? Siamo seri; questa Città muore sotto il parentato comunale, l’ignoranza nel progettare il futuro sostenibile, la colpevole accondiscendenza verso il salernitano regionale, la dilagante criminalità e mi fermo qui.

Il prossimo anno si voterà: già si propongono vecchi arnesi componenti di passate Giunte comunali fallimentari, faccendieri, falsi ecologisti e frequentatori di parrocchie che, per anni, hanno benedetto soggetti incapaci ed inutili.

Buon Natale, cari Acerrani, confido in un vostro riscatto, che tenga lontano, chi vi offre denaro per un voto. Evviva la dignità e la libertà!

 

Luigi Bigliardo

You May Also Like

About the Author: Redazione

eXTReMe Tracker