Il vescovo dedica il Centro Sportivo diocesano alle vittime dell’inquinamento ambientale

Relativamente all’inaugurazione del Centro Sportivo diocesano, di cui si riferiva in precedenza, veniva più volte ribadito, che esso è un fortino di legalità in un contesto urbano divenuto spesso teatro di azioni violente di malviventi.

E spesso il Vescovo Di Donna ha denunciato pubblicamente con preoccupazione le condizioni di abbandono, in cui versa il centro cittadino, raccontando che ‘quando rientra in Vescovado di sera, ad attenderlo in piazza Duomo c’è il deserto delle saracinesche abbassate ed uno strano via vai di giovani e di motorini’.

La cerimonia era caratterizzata anche dalla lettura di una lettera, da parte di uno dei tanti adolescenti presenti ed indirizzata al Vescovo. Lettera il cui testo, tra l’altro, recita: “Solo qualche mese fa su questo suolo, c’erano zolle di terra dissestate ed anche l’erbetta cresceva a fatica.

Però questo pezzetto di terra ci ha accolto, ci ha fatto divertire con poco e ci ha fatto sognare! Oggi questo sogno si è avverato. Noi bambini del quartiere e non solo possiamo finalmente correre felici su questi campetti. I nostri educatori ci dicono sempre, che lo sport è soprattutto rispetto.

Rispetto delle regole…; degli spazi; degli allenatori e degli altri. Eh sì, perché siamo bambini con storie diverse, a volte difficili, ognuno impegnato ad attraversare la propria tempesta personale. Ma quando ci amalgamiamo, il risultato che otteniamo è straordinario.

E allora, sollecitati dai nostri accompagnatori, vogliamo impegnarci a rispettare tutto questo, inseguendo con forza i nostri sogni! Grazie di cuore al nostro Vescovo, che ha reso possibile tutto ciò”. L’alto prelato, nel suo intervento, dedicava la struttura a tutte le vittime dell’inquinamento ambientale e lanciava un appello a tutti coloro, che vogliono dare fondo alla propria generosità, per contribuire al sostegno dei costi, che una simile struttura comporta.

E non abbiamo dubbi che, tra quelli che avranno accolto l’appello del Vescovo, ci sia l’On.Vittoria Lettieri che, venerdì 29 ottobre, microfono alla mano, ha così tanto elogiato tale struttura.

 

You May Also Like

About the Author: Redazione

eXTReMe Tracker