Gli abusivi vendono, le Ordinanze non sono osservate ma i Vigili “vogliono cercare la droga”

L’11 maggio del 2019, presso il Castello dei Conti, si tenne la giornata di studi per operatori della Polizia Locale, che aveva come tema “Commercio e Sicurezza”. Patrocinata dal Comune di Acerra ed organizzata dall’Associazione professionale di Polizia Locale ANVU.

L’evento analizzava il ruolo ed i compiti degli operatori della Polizia Locale nell’ambito degli interventi di controllo commerciale. Presente alla manifestazione il sindaco Lettieri, nonché numerosi Comandanti ed agenti dei corpi della Polizia Locale. A relazionare sulla materia fu il Dott.Michele Pezzullo, Comandante a riposo di Polizia Locale, che approfondì il tema del controllo delle attività economiche e le occupazioni di suolo pubblico.

Già, quello che viene sistematicamente occupato ormai da anni, senza alcuna autorizzazione, lungo via Madonnelle ed in occasione del mercato settimanale, ogni sabato mattina, da alcuni extracomunitari privi, probabilmente, anche del permesso di soggiorno. Ma pronti a vendere scarpe e borse di marca (tutte contraffatte), esposte su grossi teloni bianchi, pronti ad essere ripiegati, qualora arrivino gli agenti della Polizia Locale.

Ma nonostante che l’organico dei poliziotti municipali si sia di molto ampliato, con ben 20 unità lavorative in più e che adesso si sia “irrobustito” con una figura di grande spessore, ossia con quella del Dirigente-Comandante Felice D’Andrea le scene, a cui si assiste ogni sabato mattina e le suddette problematiche, persistono ancora.

Ed è così che, quantunque i caschi bianchi abbiano nel frattempo “studiato”, è solo grazie alle continue ed insistenti segnalazioni di un cittadino, che intende anche tutelare i commercianti acerrani, che alla fine si registra l’intervento dei poliziotti municipali. Che quasi mai procedono, però, al sequestro della merce e a sanzionare, secondo le normative vigenti, i venditori abusivi. I quali tornano ad esporre e a vendere la loro merce, non appena i Vigli Urbani si allontanano!

Mentre è lungo e cospicuo l’elenco degli esercenti acerrani, spesso sanzionati dai caschi bianchi anche, ad esempio, per aver occupato il suolo pubblico con tavolini e sedie. Ed ogni verbale elevato ammontava a ben 169 euro.

Ma se i Vigili Urbani non “riescono” a far sloggiare dai loro “posti fissi” detti extracomunitari o a far osservare alla cittadinanza svariate Ordinanze sindacali di divieto di: utilizzare fuochi d’artificio; abbandonare in strada le deiezioni canine; lasciare i carrellati in giorni ed orari non consentiti; tenere puliti i propri fondi incolti e con rifiuti ecc.ecc.), la cui inosservanza genera una serie di criticità, che affiggono la comunità locale, sapete adesso a cosa si dedicheranno gli uomini di D’Andrea?

All’attività di prevenzione e contrasto alla vendita e cessione di sostanze stupefacenti, utilizzando anche personale dell’Unità Cinofila!!

Notizia facilmente desumibile dalla Delibera di Giunta n.181/2021, da cui si evince che “il Comando della Polizia Municipale ha predisposto e trasmesso alla Prefettura di Napoli un progetto di produttività denominato ‘Un Fiuto Stupefacente’, con l’obiettivo di implementare ulteriormente le attività di contrasto al fenomeno dell’utilizzo delle sostanze stupefacenti con i mezzi messi a disposizione dall’amministrazione (drone compreso).

Tra le attività per contrastare il fenomeno dello spaccio è previsto altresì il controllo di quelle aree del territorio, che in passato sono state oggetto di intervento repressivo da parte delle Forze dell’Ordine per la coltivazione di essenze arboree stupefacenti…”. Le risorse finanziare disposte dal Ministero dell’Interno vanno utilizzate anche per iniziative di tipo divulgativo e formativo della cittadinanza, in particolar modo degli adolescenti.

Ma una domanda sorge spontanea: è un progetto accessibile anche a quei poliziotti municipali che, allo stato, sono privi di un’adeguata formazione, di un’arma, di manette, di uno sfollagente o altro, quantunque abbiano lo status di agenti di Pubblica Sicurezza?

 

J.F.

You May Also Like

About the Author: Redazione

eXTReMe Tracker