Ampliamento di via Nobile: acquistate dal Comune due particelle di terreno

Circa il Consiglio comunale tenutosi nella mattinata dello scorso 28 aprile, convocato porte chiuse ed in diretta streaming, tra i punti all’ordine del giorno c’era anche la Delibera di Giunta n.72 del 20.04.2021 di proposta al Consiglio comunale, avente ad oggetto “l’acquisto di due porzioni di terreno site in via Nobile, al fine dell’allargamento per miglioramento della sicurezza stradale della predetta via”.

Delibera che veniva votata all’unanimità dei presenti. Strada, ubicata a ridosso del complesso residenziale “Ice-Snei”, in cui sono in corso lavori di rifacimento e che, a seguito di segnalazioni ricevute, si è valutata la necessità di allagare la sede stradale mediante l’allargamento del tratto iniziale.

Una volta interpellati, i proprietari delle porzioni di suolo, site in fasce fronte strada, hanno dichiarato la propria disponibilità a cederle al Comune, per permettere l’allagamento della sede stradale e la realizzazione di un marciapiede. Accettando integralmente l’offerta economica del Comune, per un ammontare complessivo di 6 mila euro.

Un botta e risposta tra il Consigliere Carmela Auriemma ed il sindaco Lettieri si verificava, invece, per la Delibera n.36 del 3 marzo 2021 di Variazione al Bilancio, per riqualificare e mettere in sicurezza alcune strade del centro storico, tra cui via Casoria, via Verolino e via Filomarino. A tal proposito l’esponente pentastellata diceva:

“E’ già dall’anno scorso, quando si è diffusa la pandemia nel mondo, che l’amministrazione comunale doveva rivedere il Bilancio, per riscriverne i capitoli alla luce delle conseguenze soprattutto socio-economiche, determinatesi per la cittadinanza. Con la necessità di dare vita ad una scaletta delle priorità, da affrontare.

Una rivisitazione che è stata fatta anche dal Governo nazionale ma non da quello locale. Sono atti amministrativi, che portano ad un ulteriore indebitamento dei contribuenti, perché vengono accesi mutui ed impiegate risorse, che comporteranno interessi da pagare. E non si tratta, di voler rallentare la crescita o il miglioramento del tessuto urbano cittadino, tant’è vero che il mio voto alla Delibera di via Nobile è stato favorevole”.

Replicava il primo cittadino, il quale asseriva: “Quella dei 5 Stelle è una visione completamente diversa di amministrare una città. Essi preferiscono l’immobilismo alla dinamicità di quest’amministrazione. Io invece ritengo che, proprio in questo momento, è il caso di accelerare con i lavori pubblici, che stiamo realizzando sul territorio cittadino”.

Alla fine la Delibera otteneva 19 voti favorevoli e 2 astenuti (i Consiglieri D.Zito ed Auriemma). Un’altra Delibera che vedeva il contrasto tra Auriemma e Lettieri era la n.54 del 25.03.2021, avente ad oggetto “l’affidamento in concessione del servizio di riscossione coattiva dei proventi contravvenzionali e delle altre sanzioni amministrative all’Agenzia delle Entrate”. A tal proposito il Consigliere Auriemma diceva:

“Anche in questo caso il Comune sta gravando il cittadino di ulteriori spese, perché affida a soggetti esterni un servizio.

Eppure il programma elettorale del sindaco non puntava sull’esternalizzazione dei servizi. Tant’è vero che, di recente, ha assunto tanto personale, con tante borse di studio assegnate, anziché potenziare l’Ufficio Tributi o settori vitali per questa città, come quello ambientale”.

Scontata, ovviamente, la contrarietà della fascia tricolore a tali parole, interveniva il Consigliere Antonio Laudando, il quale diceva: “Votando tale atto amministrativo, non stiamo facendo nulla di particolare, perché è un affidamento del servizio di riscossione dei proventi contravvenzionali al Codice della Strada, come lo attuano gli altri Comuni.

E’ una convenzione che era scaduta e che stiamo rinnovando e gli interessi che si pagano sono effimeri, rispetto al servizio garantito dalla società”.

Alla fine dei lavori della Pubblica Assise veniva approvato anche il Regolamento comunale per il funzionamento e l’organizzazione della Commissione Sismica.

 

Joseph Fontano

 

You May Also Like

About the Author: Redazione

eXTReMe Tracker