Truffa un’anziana e le spilla 4 mila euro, 26enne arrestato

Truffa una 80enne, facendosi dare oltre 4mila euro in cambio di un vecchio libro: 26enne arrestato dai Carabinieri. Giovedì aveva appena truffato una donna di Posillipo, spillandole 4100 euro. L’aveva contattata e, spacciandosi per il nipote, le aveva chiesto di consegnare ad un corriere il denaro in cambio di un pacco. In giornata l’avrebbe raggiunta e le avrebbe restituito la somma anticipata.

Il finto “nipote” e “corriere”, un 26enne di Acerra, veniva però fermato e controllato in via Manzoni dai Militari dell’Arma, impegnati in un vasto servizio di controllo del territorio.

Nelle sue tasche veniva rinvenuta l’intera somma di denaro. Grazie ad una rapida attività d’indagine, supportata anche dalle dichiarazioni rilasciate in denuncia dall’anziana, i Carabinieri accertavano che il denaro era provento della truffa appena consumata.

Nella confezione consegnata alla donna c’era solo un vecchio volume di un’enciclopedia medica. Il 26enne arrestato per truffa aggravata, veniva tradotto al carcere di Poggioreale, mentre il denaro veniva restituito alla vittima.

All’esito della convalida dell’arresto, il giovane veniva scarcerato e trasferito ai domiciliari. Davanti al Gip del Tribunale di Napoli ha ammesso i fatti a lui contestati.

You May Also Like

About the Author: Redazione

eXTReMe Tracker