“La Prova del Cuoco”: uno chef di Pozzuoli si aggiudica la puntata del programma!

Si chiama Giuseppe Iovino e viene da Pozzuoli, il vincitore della puntata di mercoledì 12 febbraio de “La Prova del Cuoco”, la nota trasmissione televisiva andata in onda su Rai1.

Il 25enne, aiuto cuoco dell’agriturismo di famiglia (nonché azienda vitivinicola produttrice di vini doc campi flegrei Falanghina e Piedirosso, che si trova poco lontano dal vulcano Solfatara e che si affaccia anche sul mare) denominato “Il Gruccione”, sito a Pozzuoli, ha ottenuto un grande successo ed ha dato prova di grande abilità e bravura tra i fornelli, durante la trasmissione condotta da Elisa Isoardi e Claudio Lippi. Giuseppe, che fin dalla maggiore età ha iniziato a destreggiarsi tra i fornelli dell’agriturismo, ha vinto la gara nella categoria esordienti, battendo David Fiordigiglio con il suo tortellone ricotta e spinaci, giudicato da Alessandra Spisni esteticamente meno attraente, ma molto più gustoso della pietanza ‘avversaria’.

Una prelibatezza gustosa e leggera di media difficoltà, la famosa maestra bolognese di sfoglia e pasta fresca. Il giovane, figlio di Antonio, acerrano doc e padron dell’agriturismo, ha primeggiato anche grazie alla grande passione, che da sempre ha nutrito per l’arte culinaria, nella quale si è cimentato durante tutti questi anni, ponendosi quale unico obiettivo quello di migliorarsi sempre di più.

Da non trascurare, tra l’altro, la significativa dimestichezza perfezionata in questi anni accanto al maestro e primo chef Salvatore Di Meo.

Giuseppe è pronto a prendere parte anche alle prossime puntate del programma della prima rete nazionale, reso popolare e molto seguito nel duemila da Antonella Clerici. Il promettente Chef Giuseppe, ancora una volta, non perderà l’occasione, per dare prova della sua predisposizione per la buona cucina e per la sua abilità tra i fornelli.

Sempre apprezzato per garbo e simpatia e per il suo amore verso una tavola sinonimo di qualità e tradizione, il giovane continua così la sua scalata verso il successo, creando al tempo stesso nuova attenzione per l’apprezzato Agriturismo “Il Gruccione”, di via San Gennaro Agnano, da sempre sua scuola gastronomica e motivo indiscusso di ereditaria passione, dove si pratica una cucina tipica flegrea.

Quantunque le capacità e l’abilità del giovane chef vengano apprezzate in terra puteolana, il suo successo televisivo è stata l’occasione per portare alla ribalta, positivamente, il nome di Acerra, visti i legami familiari della famiglia Iovino con il nostro territorio.

 

You May Also Like

About the Author: Redazione

eXTReMe Tracker