Rischio crollo ponte a via Lenza, interdetta la circolazione con Ordinanza sindacale

Era il crollo di circa un metro di diametro con avvallamento della parte restante del ponte di scavalco del Canale Mofito, sito a via Lenza, in una strada interpoderale di collegamento con via Calabricito e totalmente sprovvisto di parapetti laterali di protezione, a richiedere l’emissione dell’Ordinanza sindacale contingibile ed urgente n.2 del 5.2.2020.

Atto amministrativo con il quale Lettieri ordinava l’immediata chiusura al traffico, per tutte le categorie di veicoli, con l’istituzione del segnale di divieto di transito del suddetto ponte di scavalco. Ed ordinava altresì al Consorzio di Bonifica del Bacino Inferiore del Volturno, nelle persone del Commissario straordinario regionale e del Direttore generale di provvedere, con inizio ad horas, ed ultimazione entro e non oltre il termine di 30 giorni dalla notifica dell’Ordinanza, ad intraprendere tutte le opere necessarie ed idonee, ad eliminare lo stato di pericolo per la pubblica e privata incolumità, al fine di ripristinare le condizioni di sicurezza.

Va da sé che, in mancanza di osservanza da parte del Consorzio, dell’esecuzione di detta Ordinanza, il Comune avrebbe applicato le relative sanzioni ed avrebbe proceduto d’ufficio all’effettuazione dei necessari lavori di consolidamento del ponte, atti ad eliminare il pericolo, con addebito delle spese sostenute a carico del soggetto inadempiente.

Sembrerebbe che il pericolo fosse stato segnalato da alcuni cittadini nei giorni precedenti al Comando della Polizia Municipale di cui alcuni agenti, unitamente ad un Tecnico comunale, effettuavano un sopralluogo, predisponendo il transennamento d’urgenza con barriere metalliche per tutta la lunghezza del ponte, finalizzato alla protezione della voragine creatasi sulla sede stradale.

Ovviamente la vetustità della struttura ed il continuo transito sulla stessa dei veicoli hanno inciso non poco, nel determinare le attuali condizioni di pericolo.

Purtroppo, da un sopralluogo effettuato, constatavamo che ignoti, con senso di irresponsabilità, avevano scaraventato le transenne apposte dagli addetti alla squadretta di manutenzione ai lati della strada e segnalavamo alla Polizia Locale tale situazione.

Che era contraria allo spirito dell’Ordinanza, ossia di inibire la circolazione a tutte le categorie di veicoli lungo la suddetta strada comunale, fino all’esecuzione dei lavori di messa in sicurezza del ponte.

 

You May Also Like

About the Author: Redazione

eXTReMe Tracker