Mancato prelievo dei rifiuti, alla presenza dei Vigili nell’automezzo finisce di tutto e di più!!

Mattinata di tensione quella dello scorso 15 novembre a via Suessola, in pieno centro storico. Alcuni residenti, infatti, scendevano in strada, per protestare contro il mancato ritiro dei rifiuti da parte della Tekra, la società che effettua, per conto del Comune, il servizio di igiene urbana.

Mancato prelievo protrattosi, a detta dei presenti, per circa 5/6 giorni e che aveva, pertanto, provocato un accumulo di rifiuti di varia tipologia.

Sul posto era presente anche una pattuglia della Polizia Municipale e gli operatori dell’impresa salernitana, che “spulciavano” tra i sacchi di rifiuti alla ricerca di elementi, utili a risalire agli autori del modo non conforme di conferire la spazzatura.

Ed è così che i raccoglitori, alla presenza anche di un esperto Ufficiale della Polizia Locale, caricavano sull’automezzo le varie tipologie di rifiuti solidi urbani, comprensive di carta, cartone, vetro, plastica, lattine, frazione organica e persino di stracci.

Una situazione incresciosa, di cui veniva notiziato chi di dovere e che indispettisce coloro che si impegnano tanto, per differenziare i rifiuti.

E che, magari, solo per aver commesso qualche piccolo errore, sono stati anche sanzionati dal personale della Polizia Locale durante la loro attività di controllo.

Ma la raccolta differenziata non era uno degli obiettivi primari dell’amministrazione comunale targata Lettieri?

 

You May Also Like

eXTReMe Tracker