Verbali errato conferimento dei rifiuti, i Vigili Urbani citano un comma che non esiste!!

Sullo scorso numero riferimmo dei verbali redatti in modo errato dal Comando della Polizia Municipale. Una circostanza, questa, che lascerebbe profilare un ingente danno erariale per l’Ente comunale. Infatti sarebbero centinaia i verbali di contestazione di violazione del Codice della Strada, con accertamenti avvenuti mediante apparecchiatura di rilevamento targhe, sottoposta a diretta gestione e controllo del suddetto Comando, ottimamente diretto dal Vice-Comandante Cap.Domenico De Sena.

Verbali avverso i quali tutti gli eventuali ricorsi presentati saranno accolti, visto che gli stessi non indicano il luogo, dov’è stata commessa l’infrazione, ma recano la dicitura “circolava in Comando di Polizia Municipale”. Ve l’ha immaginate un’auto transitare nel corridoio del Comando?

Che, in questi giorni, pullula di persone pseudo-verbalizzate, mentre il telefono dell’operatore del Cot è divenuto davvero bollente. E già scrivemmo che, oltre al mancato introito delle somme (un veicolo privo di copertura assicurativa, ad esempio, viene sanzionato con un verbale da 868,00 euro), vi sono da aggiungere le spese sostenute dal Comune per la stampa, l’imbustamento e l’invio agli uffici postali dei verbali (5,65 euro per ciascun verbale), trasmessi con flusso telematico alla società “Sapidata”.

Verbali, di cui si dovrebbe tentare la via dell’archiviazione in autotutela, per evitare che l’utente possa ricorrere presso il Giudice di Pace o il Prefetto, con altre spese sostenute dall’Ente comunale.

Ma se credete che, con questa “gaffe”, una parte dei caschi bianchi abbia dato il meglio di sé, state sbagliando (infatti non vogliamo scomodare di nuovo la vicenda dei vecchi parcometri del Comune, acquistati da una società di Santa Maria C.V per 26 mila euro. Comune del casertano, dove lunedì 21 ottobre due poliziotti municipali si recarono, per scassettare detti parcometri, all’interno dei quali c’erano ancora i soldi dei grattini, che rischiavamo di perdere, con ulteriore danno erariale per l’Ente). La new entry delle performance dei poliziotti municipali è rappresentata dai verbali elevati martedì 22 ottobre ad alcuni cittadini, che non avevano (o avrebbero) bene differenziato la frazione del secco indifferenziato.

Anche se abbiamo più volte scritto e documentato che, mentre proseguono, da parte dei poliziotti municipali, unitamente al personale della società Tekra, i controlli alle utenze domestiche e non domestiche relativi al corretto conferimento dei rifiuti, con tanto di verbali elevati nei loro confronti, all’interno della Casa comunale si continua a non effettuare una corretta raccolta differenziata!!

E che abbiamo assistito a scene, in cui il personale della Tekra mischia letteralmente le varie tipologie di rifiuti, come accaduto in alcuni quartieri davanti ai nostri occhi!!

Dunque, cosa hanno di particolare questi verbali? Che sugli stessi è scritto: “Sono state commesse le seguenti infrazioni – Conferimento diverso. Articolo violato: Ordinanza n.15 Comma 5. Sanzione euro 50,00”. Il riferimento, quindi, è all’Ordinanza sindacale n.15 del 12.04.2018. E qui viene il bello. Infatti, in quale punto dell’Ordinanza è citato questo famoso Comma 5?

Nessuno!! E datosi che l’utente, non ha violato l’Ordinanza nella sua intierezza, non ci sono in questo caso i crismi, per annullare tali verbali?

Addirittura su uno di quelli posti alla nostra attenzione, è riportato che il documento identificativo è la Patente di Guida mentre, in realtà, numeri e lettere sono della Carta d’Identità!!

Simpatica poi la dicitura, secondo la quale la patente è stata rilasciata dalla Prefettura di Acerra!

E allora, dinanzi a tutto ciò, una domanda sorge spontanea: ma, nei mesi scorsi, Lettieri, molto orgoglioso dei poliziotti municipali neo-assunti, privi però della necessaria formazione ed esperienza sul campo, non fu troppo precipitoso e superficiale, a gettarli subito nell’arena della realtà multiproblematica acerrana?

 

Joseph Fontano      

 

You May Also Like

eXTReMe Tracker