Affissa all’interno del cantiere e, quindi, non leggibile, la tabella di cantiere presso il Comune

Prendevano il via lo scorso 7 ottobre, così come deliberato dal Consiglio comunale in data 24.09.2019, con relativo cantiere allestito a via Palatucci, i lavori di Riqualificazione Urbana Sostenibile del Parcheggio Cittadino (l’area di sosta adiacente la Casa comunale e Plaza del Mayo) ed il cui importo ammonta a 71.272.000,00 euro.

Cantiere che, però, presentava delle anomalie. L’opera, tesa a garantire più posti auto per la fruizione dell’edificanda villa comunale e del Primo Circolo didattico, prevede: il disfacimento dei marciapiedi esistenti; la realizzazione di una nuova pavimentazione dei marciapiedi e di una nuova pavimentazione degli stalli con materiale drenante. Oltre alla piantumazione di nuovi alberi. Cantiere dunque allestito e praticamente attaccato al Comando della Polizia Municipale.

E sulla recinzione del cantiere c’era tanta cartellonistica, meno la tabella di cantiere notiziale, sulla quale sono riportate tutte le notizie relative al committente dei lavori, al responsabile della sicurezza, al direttore dei lavori ecc.

Ebbene, solo a seguito della segnalazione del solito “qualcuno”, nella mattinata di sabato 12 ottobre i poliziotti municipali, il cui organico è stato ampliato da tempo con ben 16 unità lavorative in più e, nonostante transitino di lì decine di volte al giorno o ivi sostino le proprie vetture, effettuavano un sopralluogo ed accertavano che, effettivamente, mancava la suddetta tabella!! La cui esposizione è obbligatoria, pena la comminazione di una sanzione amministrativa molto salata.

Tabella che, invece, il solito “qualcuno” riusciva a trovare il giorno successivo, affissa sulla recinzione del cantiere allestito all’interno di Plaza de Mayo, che è inaccessibile però alle persone e che sono quindi impossibilitate, vista anche la distanza, a poter leggere i nominativi riportati sulla stessa.

E non vorremmo che tale tabella che comunque, per legge, va affissa all’esterno, sia stata lì collocata nelle ore successive alla segnalazione. Solo cimentandosi in un rilievo fotografico e con il supporto del computer, il solito “qualcuno” riusciva a leggere i nominativi riportati sulla tabella.

Che sono: Committente: Comune di Acerra. Impresa Costruttrice: “Lady Diana”. Data di inizio: 7 ottobre 2019. Data fine Lavori: 90 giorni. Responsabile Sicurezza: Ing.Gennaro Normino. Progettista: Arch.Mazzarella, Ing.Normino, Arch.Vincenzo Fatigati. Direttore dei Lavori: Arch.Vincenzo Fatigati. Tecnico comunale circa il quale abbiamo specificato, a quelli che ce l’hanno evidenziato, che non significa niente, che sia un parente stretto del Sindaco Lettieri e che, pertanto, a nessuno venga in mente, che la suddetta tabella di cantiere sia stata allocata all’interno dell’inaccessibile Plaza de Mayo, perché sulla stessa è riportato il nome del suddetto tecnico, assunto di recente a tempo indeterminato al Comune.

Ma, sempre per restare nell’ambito delle anomalie relative al cantiere, le normative vigenti prevedono che il cantiere sia segnalato anche da luci di posizionamento e con messa a terra contro le eventuali scariche atmosferiche, se ciò è richiesto necessario dal responsabile della sicurezza sulla scorta delle normative vigenti.

Solo lunedì 14 ottobre finalmente compariva la tabella di cantiere sulla recinzione in via Palatucci. Sulla quale, però, non erano indicati la data fine lavori ed il Responsabile della Sicurezza!!

 

Joseph Fontano

 

You May Also Like

eXTReMe Tracker