Auriemma: “Proficuo incontro a Roma sulla vertenza lavoratori ex Consorzio Unico di Bacino”

L’impegno politico del Consigliere comunale Carmela Auriemma (Mov.5 Stelle), oltre a svolgersi nelle sedi istituzionali locali, viene portato avanti anche nelle sedi istituzionali sovracomunali, come dimostra l’incontro tenutosi a Roma il 20 febbraio scorso, presso il Ministero del Lavoro e relativo alla vertenza dei lavoratori dell’ex Consorzio Unico di Bacino di Napoli e Caserta (Cub).

Un incontro, al quale partecipavano il Ministro Luigi Di Maio, il suo Consigliere Francesco Vanin, il Commissario liquidatore dott.Ventriglia e la stessa Auriemma e che era il prosieguo del lavoro portato avanti dal gruppo dei lavoratori di Acerra guidati da Giovanni D’Errico che, in questi anni, ha dato vita a numerose e clamorose manifestazioni di protesta, per tenere accesi i riflettori su questa delicata vertenza.

“Una vertenza annosa ed ormai strumentalizzata dalla politica degli ultimi 30 anni – dichiara l’esponente pentastellata – al contrario, invece, di come l’affronta il Movimento 5 Stelle.

In particolare a Roma è stata accolta la nostra richiesta di coinvolgere l’Inps, per poter ricostruire analiticamente la posizione previdenziale di questi lavoratori. Infatti abbiamo evidenziato a Vanin, che molti lavoratori avrebbero già l’età pensionistica.

Tuttavia risulterebbe un ammanco di oltre 150 milioni di euro di contributi previdenziali mai erogati dalla Regione. Pertanto l’Inps ha avuto mandato dal Ministero, di ricostruire le singole posizioni dei singoli lavoratori. Da luglio 2018 – proseguiva la professionista – questo è il quarto tavolo, che il Ministero ha convocato su sollecitazione della sezione acerrana del Movimento 5 Stelle e degli stessi lavoratori ex Cub, attualmente retribuiti con i fondi del Piano Straordinario della Regione Campania.

Il Ministero, quindi, in modo puntuale, sta seguendo la vicenda, cercando anche di trovare delle possibili soluzioni. A breve dovrebbe essere convocato un altro tavolo, per capire quanti di questi lavoratori ex Cub potrebbero essere collocati in pensione”.

 

Joseph Fontano

Ti potrebbero interessare i seguenti articoli

eXTReMe Tracker