Isola ecologica chiusa ed abbandono dei rifiuti: l’intervento del Consigliere Auriemma

Oltre al suo impegno politico, svolto nelle sedi istituzionale locali e sovracomunali, il Consigliere comunale Carmela Auriemma (Mov.5 Stelle) non manca di raccogliere le segnalazioni dei cittadini e di recarsi di persona, unitamente agli esponenti del suo movimento, nei luoghi oggetto di segnalazione. Come accaduto nella mattinata di giovedì 14 febbraio e di cui Auriemma dice:

“Sono stata all’isola ecologica di via Edison (ex via Mulino Vecchio) per un sopralluogo. L’ho trovata chiusa “per manutenzione” in un totale stato di abbandono e con rifiuti sversati all’ingresso.

Ho subito segnalato la grave situazione al Dirigente comunale responsabile, chiedendo anche di conoscere le misure adottate dall’Amministrazione, affinché l’ennesima chiusura dell’isola non creasse, ancor di più, un aumento del fenomeno di abbandono dei rifiuti.

L’appalto del servizio di igiene urbana costa ai cittadini acerrani circa 8 milioni di euro all’anno. Troppo per questi disservizi così evidenti. So che già il giorno dopo hanno ripulito l’area. Ma resta il disagio della chiusura e l’inadeguata o totale mancata informazione della stessa alla cittadinanza”.

Ti potrebbero interessare i seguenti articoli

eXTReMe Tracker