Sgomberato un insediamento abusivo di Rom in località “Area di Settembre”

Venivano avviate, lo scorso 30 dicembre, le operazioni di sgombero ed abbattimento degli insediamenti del campo rom abusivo in località “Area di Settembre”, sito su un terreno privato comunale.

L’attività avviata dagli agenti della Polizia Municipale e dalla ditta Tekra, affidataria del servizio di igiene urbana, prendeva il via da un’Ordinanza sindacale, emessa circa 90 giorni prima per lo sgombero dell’insediamento abusivo.

All’approssimarsi dello scadere dell’Ordinanza infatti alcuni Rom, che abitavano abusivamente il luogo, si erano già allontanati dal campo. Gli ultimi lo facevano domenica 30 dicembre, all’arrivo dei caschi bianchi. Venivano anche demolite le baracche abusive, che erano in condizioni fatiscenti e pericolose per chi le abitava, senza alcun rispetto delle norme sanitarie.

Ti potrebbero interessare i seguenti articoli

eXTReMe Tracker