Dovete buttare una lattina, una bottiglia di vetro o di plastica? Mettetevela in tasca!!

Era il 14 maggio scorso, quando il Direttore responsabile di questa testata giornalistica, attraverso apposita nota protocollata, chiedeva al Dirigente del servizio Igiene Urbana M.Piscopo; all’Assessore all’Igiene Urbana C.Lombardi ed al Sindaco, ciascuno per le proprie competenze, anche per promuovere la partecipazione al dibattito pubblico, di conoscere la denominazione delle strade e delle arterie del territorio comunale, lungo le quali sono stati installati dalla società Tekra, che svolge per conto del Comune di Acerra, dal I febbraio 2017, il servizio cittadino di igiene urbana, i cestini per le deiezioni canine ed i cestini multiscomparto, così come previsto dalla Determina dirigenziale n.292 del 25.02.2016, che è parte integrante del Capitolato Speciale d’Appalto e con la quale fu adottato il Piano Industriale della Raccolta Differenziata integrato del Piano di spazzamento stradale.

Al di là del fatto che allo scrivente, fu risposto di consultare il portale del Comune (sul quale non c’è nulla di quanto richiesto), la richiesta non poteva certo essere soddisfatta, visto che mai era stato installato un solo cestino!!

Intanto la stessa Dirigente al servizio, il giorno dopo, chiese alla Tekra, di concordare a stretto giro, con l’amministrazione comunale le zone, dove procedere all’installazione dei suddetti cestini, in modo da garantire che gli stessi venissero posizionati in zone non attualmente servite.

E, a conferma che la società di Angri doveva installarli, c’è anche la nota del 12 giugno, con la quale la stessa Piscopo elencava tutte le attività, ancora non poste in essere dalla ditta e le attrezzature per il corretto espletamento della raccolta differenziata ancora non fornite, tra le quali appunto i sopra citati cestini.

Sapete quanti cestini per le deiezioni canine l’impresa salernitana deve installare sul nostro territorio? Ben 200.

E sapete quanti cestini multiscomparto deve installare? Ben 1000. Del tutto fu notiziato anche il Comando della Polizia Municipale per i dovuti controlli (!?).

Ebbene, ad oggi, se vi trovate in strada e dovete buttare una lattina, una bottiglia di vetro o di plastica o della carta, sapete cosa potete fare?  Trasformatevi in bidoni della monnezza e mettetevi i rifiuti in tasca!!

 

Joseph Fontano

Ti potrebbero interessare i seguenti articoli

eXTReMe Tracker